Torna su

Il nostro metodo di lavoro per la progettazione meccanica: l'integrazione con i gestionali aziendali

Nell’ottica di un continuo miglioramento dei nostri processi aziendali, negli ultimi anni ci siamo chiesti come poter modificare il nostro metodo di lavoro per renderlo più efficiente e veloce.

La capacità di integrazione fra i nostri programmi e i gestionali PDM dei nostri clienti è un aspetto che ha notevolmente migliorato lo sviluppo dei nostri progetti, rendendo molto più rapido e semplice lo scambio di dati e file.

Avendo clienti in vari settori, disponiamo e conosciamo diversi tipi di software con i suoi gestionali al suo interno. La possibilità di collegarci direttamente nel server dei nostri clienti tramite di VPN ha notevolmente agevolato lo scambio di dati e file, grazie alla velocità del collegamento diretto del nostro server direttamente con quello del cliente tramite collegamento internet, che con la fibra assicura ancora più rapidità.

Siamo in grado di integrare i seguenti software gestionali con i software di progettazione meccanica da noi utilizzati.

  • TEAMCENTER – SOLIDWORKS
  • WINDCHILL – CREO PARAMETRIC
  • VAULT – INVENTOR
  • DOCUMENTA -INVENTOR
  • ENOVIA – CATIA
  • SAP -SOLIDWORKS

I vantaggi dello scambio dati tramite VPN per la progettazione meccanica

La possibilità di scambiare file e dati velocemente tramite VPN ha migliorato notevolmente il nostro metodo di lavoro, permettendoci di risparmiare tempo sia nella fase inziale del progetto sia in quella finale. In poco tempo abbiamo a disposizione tutti i file necessari per l’avvio del progetto e con la stessa rapidità siamo in grado di consegnare al cliente i file richiesti.

Questa metologia di lavoro ci consente di rispettare i tempi di consegna, essere affidabili e poter dedicare cura e attenzione allo svolgimento del progetto tecnico richiesto, inoltre, alleggerisce anche il carico di lavoro da parte del cliente che non deve occupare tempo nella trasmissione e nella ricezione dei file.

Un metodo di lavoro affidabile per la progettazione meccanica

Nel corso degli anni, abbiamo stabilito e testato con i clienti il nostro metodo di lavoro per la progettazione meccanica, migliorandolo e perfezionandolo ogni volta.

Ad inizio attività, analizziamo insieme al collaboratore del progetto la tipologia e l’obiettivo del progetto per poter ipotizzare il costo e la durata dell’attività.

Durante l’esecuzione del progetto, analizziamo giornalmente insieme al cliente gli eventuali problemi riscontrati e l’avanzamento delle attività. Se nel progetto sono previste tavole bidimensionali di disegno tecnico, prima di svilupparle, chiediamo al cliente una conferma dello studio creato, per non eseguire tavole doppie. Dividiamo quindi l’attività in due fasi:

  • STUDIO PRELIMINARE
  • SVILUPPO PARTICOLARI

Al termine dello sviluppo delle tavole, il supervisore del progetto esegue un controllo degli elaborati e successivamente invia il materiale in approvazione per la produzione dei componenti.

Questo metodo si è rivelato sempre efficace, perché riduce notevolmente gli errori in fase di esecuzione del progetto; inoltre, permette al cliente di interfacciarsi direttamente con il progettista, rendendo unico lo scambio di informazioni.

L’integrazione con i gestionali PLM consente di risparmiare tempo in fase di progettazione e garantire così continuità sul progetto.

Approfondimenti

Studio A.S.E. © - Informazioni Legali